yandex
bullmastiff foto del cane

cane bullmastiff

Storia e origine della razza del cane bullmastif

Razza ufficialmente riconosciuta dal Kennel Club britannico nel 1924. Gli inglesi ritengono che si tratti del risultato di un incrocio tra gli Antichi Bulldog e i Mastini, tuttavia è stato dimostrato che più di 300 anni fa sulla Penisola Iberica esistevano già cani molto simili al Bullmastiff odierno, chiamati “Cani da Tori”, spesso ritratti da pittori spagnoli come Goya, Velázquez e Castellanos.

Cane bullmastiff caratteristiche

Descrizione

Lo caratterizzano: una testa quadrata con il muso, largo e nero, che misura un terzo della lunghezza dalla punta del tartufo al centro dell’occipite; e un collo muscoloso la cui circonferenza è pressoché uguale a quella del cranio. Ha le orecchie a forma di “V” che devono essere sempre più scure che il resto del mantello. La ruga d’espressione appare quando è in attenzione e gli occhi, scuri o nocciola (mai gialli), sono piuttosto distanti fra loro e divisi da un solco… Il corpo è largo e quadrato, dal portamento compatto; i garretti sono moderatamente angolati e la coda è attaccata alta, forte alla radice va assottigliandosi sino ai garretti; non la porterà mai come i segugi. Ha i piedi arcuati con le dita arrotondate e chiuse (a gatto) e con le unghie e i cuscinetti plantari neri.

Colore del pelo

Sono ammesse tutte le sfumature del tigrato e del fulvo, dal color sabbia al rosso fegato, sempre che sia puro e senza peli neri, grigi o bianchi. La maschera è sempre nera e deve essere ben definita coprendo tutto il muso e il contorno occhi. Una piccola macchia bianca sul petto è ammessa solo se non supera le dimensioni di una mano.

Mantello

Corto, ben aderente al corpo, fitto e duro; non ha sottopelo.

Taglia: altezza

Maschi 64-68 cm, femmine 61-66 cm.

Peso

Maschi 55-60 kg, femmine 41-50 kg.

Cure

Si adatta perfettamente alla vita in appartamento ed in città; non è eccessivamente attivo, sebbene gradisca passeggiare ad un ritmo vivace, è importante controllarne l’esercizio fisico durante la crescita per evitare disturbi muscolo scheletrici. Ha tendenza all’obesità. Non emana odore corporale e non richiede cure particolari; basta spazzolarlo due o tre volte alla settimana con un guanto di gomma; è sconsigliato fargli il bagno perché può alterare il pH della pelle e produrre dermatite.

Bullmastiff carattere

È un animale perfetto per la famiglia, ha un innato istinto per la guardia e una gran capacità di discriminazione. È molto affettuoso con i bambini; è paziente, leale e cerca sempre di far piacere al suo padrone.

Addestramento

È importante insegnargli ad obbedire, ma non va mai addestrato all’attacco o alla difesa. Bisogna essere fermi, soprattutto con i maschi, perché hanno la tendenza a dominare.

Utilità

È il compagno ideale per la vita di campagna, ma lo è anche per vivere tranquillamente in città. È anche un magnifico cane da guardia e da difesa.

°Riassunto delle caratteristiche del cane

Razza Bullmastiff
Taglia Grande
Misure da 60 a 69
Peso da 41 a 60 Kg
Rapporto con i bambini Ottimo
Pelo Corto
Istinto alla guardia Ottimo
Esigenze di spazio Casa con Giardino
Temperamento Dinamico