yandex
Cane basenji

Cane basenji

Storia e origine della razza

Proveniente dall’Africa centrale, questo cane ha delle origini molto antiche, i suoi antenati si vedono rappresentati in incisioni rupestri che risalgono a 5000 anni fa. Negli anni trenta alcuni esploratori inglesi lo introdussero in Europa per la sua abilità a seguire le tracce. Sono stati i selezionatori inglesi che lo hanno caratterizzato e gli hanno dato la sua attuale personalità.

Descrizione della razza

Gli esemplari di questa razza sono caratterizzati da un’ossatura sottile, da un carattere vivace e da una falcata lunga e oscillante. Il cranio è moderatamente largo e si stringe all’altezza degli occhi a forma di mandorla. Le orecchie, fini e a punta, sono portate diritte rivolte in avanti. Il corpo è corto, con costole ben cerchiate e zampe larghe. La coda, attaccata alta, forma uno o due anelli. Ha il pelo corto e setoso, di colore fulvo e bianco, marrone e bianco, o nero e bianco. Le cagne vanno in calore solo una volta l’anno.

Colore

Fulvo, sabbia, nero e grigio.

Mantello

Pelo corto e setoso.

Taglia: altezza

Altezza: maschi 42,5 cm – femmine 40 cm.

Peso

Peso: circa10 Kg.

Basenji cucciolo: cure

Non richiede cure particolari, ma l’educazione deve essere attenta ed è necessario soddisfare la sua necessità d’attività fisica.

Basenji carattere e temperamento

Il basenji è molto pulito e non sporca mai in casa. Non abbaia molto ed esprime i suoi stati d’animo con grugniti modulati e gemiti sordi e secchi. Impara velocemente ed è molto affettuoso e giocherellone. È estremamente paziente con i bambini.
È molto apprezzato come cane da compagnia.

Basenji addestramento

È un cane un po’ ostinato ed è poco propenso ad obbedire, va trattato con gentilezza ed indulgenza. Deve potersi muovere liberamente e deve poter fare molto esercizio fisico.

Utilità

Questo cane ha un fiuto finissimo e originariamente veniva utilizzato per eliminare i topi, e animali simili, dai centri abitati e per scovare la selvaggina. Ancora oggi i nativi lo apprezzano come cane da ferma e da riporto. È molto efficace nella caccia all’antilope. Oggi è molto apprezzato come cane da compagnia.

Cane basenji foto