yandex
Pastore Scozzese foto

Pastore scozzese

Informazioni sulla razza
ORIGINE: Gran Bretagna

Storia e origine della razza

L’origine del Pastore Scozzese si situa in Scozia verso il 1600, sebbene si pensi che provenga da terre più a nord. In Scozia si specializzò come cane pastore di pecore autoctone con le zampe ed il viso nero; queste pecore si chiamavano “colleys”, molto probabilmente da lì deriva il suo nome. S’incominciò ad utilizzare come cane da compagnia grazie alla regina Vittoria che, verso il 1860, ne possedeva uno nel suo castello scozzese di Balmoral; nello stesso periodo si tenne una mostra a Birminghan che lo rese noto. Divenne famoso a livello mondiale grazie alla serie cinematografica e televisiva ”Lassie”.

Descrizione del pastore scozzese

Ha la testa sottile e non molto grande se paragonata al resto del corpo. Gli occhi sono a mandorla e le orecchie piccole e non molto ravvicinate. In genere, il corpo è piuttosto lungo in rapporto all’altezza. La coda lunga tende a portarla bassa.

Colore

Nero e bianco, tricolore e blu merlo (grigio blu). Il blu merlo non è ammesso nelle mostre canine nel Regno Unito.

Mantello

Ha un’abbondante chioma, liscia e ruvida al tatto; il sottopelo è morbido, abbondante e fitto.

Taglia: altezza

Maschi 56-66 cm, femmine 51-60 cm.

Peso

Maschi 20,5-34 Kg, femmine 18-29,5 Kg.

Cure

Il suo bellissimo e lungo pelo va spazzolato tutti i giorni se desideriamo avere un animale in buone condizioni. In quanto in origine era un cane pastore, e perché vivace e agile, ha bisogno di molto esercizio, sia di fare passeggiate che di correre. Non si adatta bene ai climi caldi. Essendo un cane di famiglia si adatta con facilità agli appartamenti piccoli sempre che gli venga data la possibilità di fare esercizio quando ne ha bisogno.

Temperamento e carattere del Pastore Scozzese

È un cane affettuoso e tenero, fedele alla famiglia. Adora giocare anche quando è anziano. In famiglia sviluppa un istinto protettivo, soprattutto con i bambini, che adora. Non si fida degli estranei e li esamina attentamente prima di decidere se sono degli di fiducia o meno. Di solito non ha problemi con gli altri cani e cercherà sempre di evitare le lotte.

Addestramento del pastore della Scozzia

È un cane molto legato ai suoi padroni e si lascerà educare con facilità. È molto ricettivo e intelligente.

Utilità

Cane da compagnia molto legato ai suoi padroni, dei quali non può fare a meno e che proteggerà in qualsiasi momento.

 

 

Caratteristiche del cane
Razza Collie ( Pastore Scozzese )
Taglia Media
Misure da 53 a 62
Peso da 18 a 30 Kg
Rapporto con i bambini Ottimo
Pelo Lungo
Istinto alla guardia Medio
Esigenze di spazio Casa con Giardino
Temperamento Buono