Labradoodle

Labradoodle

Scheda informativa del cane Labradoodle
ORIGINE: Australia

UTILIZZO: Cane da compagnia, Cane guida

Classificazione FCI del Labradoodle

Attualmente, la razza Labradoodle non è riconosciuta dalla FCI e nemmeno dall’American Kennel Club. Si tratta di una razza canina ibrida non riconosciuta dalle principali federazioni cinofile internazionali.

Cenni Storici del Labradoodle

Le origini del Labradoodle sono piuttosto recenti. Wally Conron fu il primo allevatore australiano a selezionare questa curiosa razza grazie all’incrocio tra un Labrador e un Barbone.

Il suo obiettivo era quello di combinare la dolcezza e la docilità del Labrador alla scarsa perdita di pelo del Barbone. L’incrocio di queste due razze, secondo l’allevatore australiano, potevano rappresentare la soluzione perfetta per le persone non vedenti che soffrivano di allergie al pelo dei cani.

Il Labrador, infatti, è noto per le sue qualità da perfetto cane guida, mentre il Barbone è famoso per il fatto che perde pochissimo pelo.



Il primo esemplare di Labradoodle fu Sultan, una cagnolina dolce e intelligente, che, proprio come il Barbone, non perdeva pelo. Nonostante il successo del primo incrocio, nel corso degli anni molti allevatori si avventurarono nell’allevamento di questa razza senza avere le adeguate conoscenze.

Questo portò alla diffusione di numerosi esemplari fragili, malati e dal temperamento instabile. Inoltre, visto che questa razza attualmente non è riconosciuta dalle grandi federazioni cinofile, è impossibile acquistare un esemplare dotato di pedigree.

Prima di decidere se adottare un cucciolo di Labradoodle, quindi, è importante tenere conto che si tratta di una razza ancora poco conosciuta e dal carattere non del tutto prevedibile.

Labradoodle caratteristiche

Come accennato, questo cane è il frutto dell’incrocio di due razze molto diverse tra loro: il Labrador e il Barbone. Le caratteristiche morfologiche, quindi, dipendono in larga misura da quelle dei genitori, ma non sono prevedibili con certezza.

Secondo il parere di molti, il suo aspetto ricorda tanto quello di un orsacchiotto.

Mantello

Generalmente, il mantello assomiglia molto a quello del Barbone, con la differenza che può essere più riccio o più liscio in base al gene prevalente. Anche le colorazioni del pelo dipendono dalla combinazione genetica.

Possono variare dal bianco crema al nero, fino alle più svariate sfumature di marrone. La taglia solitamente è media, ma anche qui non ci sono caratteristiche standard della razza. Se decidi di acquistare un cucciolo di Labradoodle, potresti trovarti con un cane adulto di taglia piccola, media o grande.

L’unico modo per sapere come sarà il tuo cucciolo una volta cresciuto è aspettare che raggiunga l’età adulta. Possiamo dire quindi, che il suo aspetto fisico è una sorpresa da scoprire gradualmente durante la crescita del cucciolo, così come il suo carattere.

Foto di Labradoodle

Labradoodle Carattere

Proprio come l’aspetto esteriore, anche il temperamento di questa razza non è facilmente prevedibile. In linea generale, questo cane combina la docilità e la vivacità del Labrador con l’energia e l’intelligenza del Barbone.

Potremmo dire quindi che il suo carattere è un mix tra quello dei due genitori. Tuttavia, in alcuni casi alcune caratteristiche sono più prevalenti di altre.

È risaputo che i Labrador siano cani giocosi, divertenti, obbedienti e dei veri e propri compagni di giochi per i bambini. I barboncini, invece sono piuttosto prudenti, vigili e dotati di una spiccata intelligenza.

I Labradoodle possono mostrare i tratti caratteriali tipici di queste due razze, ma in modo diverso e sicuramente molto meno prevedibile. Generalmente, sono cani di compagnia, divertenti, giocherelloni e intelligenti.

La maggior parte degli esemplari ama socializzare sia con le persone che con gli altri animali. Proprio come i Labrador, molti si rivelano dei perfetti compagni a 4 zampe per le famiglie che hanno bambini.



Inoltre, questi cani sono molto energici ed esuberanti. Non sono adatti quindi per le persone che vivono in un piccolo appartamento o per chi non ha tanto tempo da dedicargli. Sono cani vivaci e dinamici, che hanno bisogno di svolgere attività fisica ogni giorno.

Solo in questo modo, possono dar sfogo alle grandi riserve di energia di cui dispongono e mostrare così i lati migliori del loro temperamento.

Visto che non esistono dei precisi standard di razza, è importante scegliere con attenzione l’allevamento a cui affidarsi e dedicare molto tempo all’educazione del cucciolo durante i suoi primi mesi di vita. Ti ricordiamo che si tratta di una razza ibrida dalle origini recenti, di cui ancora si sa molto poco.

Quindi, se decidi di adottare un cucciolo di questa razza, sappi che il suo carattere e il suo aspetto saranno tutti da scoprire!

Foto di Labradoodle Cucciolo

Immagine di labradoodle cucciolo

Tabella riassuntiva

Caratteristiche del cane
Razza Labradoodle
Taglia Non esiste uno standard preciso
Altezza Non prevedibile
Peso Non prevedibile
Rapporto con i bambini Buono
Pelo Medio
Istinto alla guardia Sufficiente
Esigenze di spazio Giardino
Temperamento Un mix tra le caratteristiche dal Labrador e del Barbone
leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Privacy Policy Cookie Policy